MAK MAT

COMPOSIZIONE

Mak Mat è il risultato di una miscela composta da minerali e resine acryliche. Il particolare film di rivestimento della superficie, rende il manufatto in Mak Mat satinato e setoso al tatto. Resiste agli sbalzi termici ad alti livelli, ai raggi UV e alle macchie. È antibatterico e ha una buona resistenza agli urti (trazione e flessione). Aspetto: finitura opaca/satinata.

CURA E PULIZIA

Per rimuovere le macchie di calcare e sporco che normalmente si depositano sulla superficie, è sufficiente pulire con acqua saponata o comuni detergenti non abrasivi utilizzati con spugne non Abrasive.

MACCHIE

In presenza di macchie ostinate, la superficie del Mak Mat può essere ripristinata con l’utilizzo di prodotti leggermente abrasivi (CIF crema).

DANNEGGIAMENTI

Alcuni usi impropri possono provocare dei difetti visibili sulla superficie. Rimediare a graffi, lievi scheggiature, macchie ostinate è spesso possibile intervenire sulla superficie utilizzando prodotti per la levigatura: se il film in superficie non è stato danneggiato in tutto lo spessore, è sufficiente pulire levigando leggermente la superficie utilizzando detergenti e spugne abrasivi (CIF crema o VIM + Scotch Brite). Nel caso di graffi o scheggiature più marcate è possibile carteggiare con carte abrasive finissime (grana 800-1000) fino ad uniformare completamente la superficie.

DA EVITARE

Non usare prodotti chimici aggressivi quali acetone, trielina, acidi, svernicianti, prodotti per la pulizia del forno e per la pulizia di metalli. Alcune sostanze come inchiostro, cosmetici e tinture a contatto prolungato con il manufatto, possono rilasciare colorante sulla superficie. Non appoggiare sulla superficie sigarette accese, non tagliare direttamente sulla superficie: Mak Mat è un prodotto con buona resistenza al calore, tuttavia meglio evitare di appoggiare sulla superficie oggetti roventi.